NOVA opera in piena collaborazione con International Adoption 

Il bilancio sociale

Bilancio Sociale 2010

Cari amici,

anche quest’anno, secondo una prassi ormai consolidata, NOVA pubblica il Bilancio sociale 2010.

Vorrei iniziare questa lettera ricordando il catastrofico terremoto nella Repubblica di Haiti, Paese in cui abbiamo operato dal 2002 al 2005 con molte e così gravi difficoltà che alla fine ci hanno fatto desistere dal continuare, pur in presenza di una situazione dell’infanzia deprivata, senza diritti, e senza tutele che nulla aveva ed ha di diverso rispetto all’infanzia di molti paesi africani se non un alta percentuale di adozioni internazionali verso alcuni Paesi europei e non, spesso prive di garanzie e di trasparenza sull’adottabilità dei minori. 

Ricordo questo avvenimento perché come Associazione ci ha coinvolto in prima persona e ha significato anche la volontà di intraprendere nuovamente un cammino di presenza in Haiti.

Il 2010 si è configurato per l’Associazione come anno complesso nel quale abbiamo visto una riduzione delle adozioni dovute alla problematicità di alcuni Paesi, Mali ed Etiopia, e al mancato, o meglio rinviato, accreditamento in Burundi e nella Repubblica di Capo Verde.

Sul versante della cooperazione abbiamo aumentato i progetti e gli interventi di sussidiarietà credendo fortemente nell’intervento dell’ente autorizzato ai fini della tutela dell’infanzia. Un bilancio che comunque si è chiuso positivamente dando visibilità al valore del volontariato che come associazione ci caratterizza e senza il quale avremmo chiuso il 2010 in forte negatività. Volontari che debitamente formati, assolvono a funzioni, sia per quanto riguarda il servizio adottivo che la cooperazione, che in altre situazioni e contesti vengono sviluppati da personale dipendente.

Tutti, volontari e personale dipendente al quale va riconosciuto uno spirito di servizio che va ben al di là di un normale rapporto di lavoro, hanno come centralità “il bambino” attorno al quale ruotano ed interagiscono tutti gli altri interlocutori e verso il quale sono indirizzati gli interventi di adozione internazionale e prevenzione all’abbandono.

A voi la lettura di questo Bilancio sociale 2010 non solo fatto di cifre, ma di storie, interventi, contenuti, persone in una narrazione continua che non potrebbe esserci senza la passione e la generosità di tutti i volontari e collaboratori.

A tutti, grazie.

Fiammetta Magugliani

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Bilancio 2010 light.pdf)Bilancio sociale 2010 lightBilancio sociale 2010 light854 kB
Voglio che mio figlio sia poroso a tutti i soffi del mondo.
 
(A. Césaire)

Copyright © 2016 Associazione NOVA Onlus. Tutti i diritti riservati.
Parco Culturale "Le Serre" Via Tiziano Lanza, 31 Grugliasco 10095 (Torino).
Telefono +39 011 7707540 - Fax +39 011 7701116 - Email segreteria@associazionenova.org
Codice fiscale 97512040011.
Sviluppo e progetto grafico di Giulio, Modibo e Andrea.

Cerca