NOVA opera in piena collaborazione con International Adoption 

Incontri informativi

Cerca

(*) Cliccando le etichette visualizzate sopra, puoi selezionare le ultime notizie in base a quello che ti interessa.

Haiti

  • Assistenza Sanitaria per le popolazioni dell’Artibonite – HAITI

    Grazie alla collaborazione di International Adoption, SOS Bambino e Nova, anche quest’anno saranno garantite le attività del progetto di assistenza e informazione sanitaria rivolte alle popolazioni dei villaggi di Petites-Desdunes, Bocozelle e Bellanger nella regione dell’Artibonite in Haiti

     

    Grazie alla collaborazione di International Adoption, SOS Bambino e Nova, anche quest’anno saranno garantite le attività del progetto di assistenza e...

  • Leggi tutto...


  • Bambine di strada

    Haiti, isola dei Caraibi, primeggia nel mondo per la sua percentuale di analfabetismo e mortalità infantile.

    La F.A.O. l’ha definito “il paese più povero del mondo” (Roma, 1996).

    Haiti ha l’indipendenza da 200 anni, ottenuta ribellandosi alla colonizzazione francese di Napoleone Bonaparte; diventa la prima Repubblica nera del Mondo, ma è tenuta in disparte dalle grandi potenze. La sua situazione politica è peraltro molto...

  • Leggi tutto...


  • Intervento di emergenza e post-emergenza per la protezione dei bambini di Haiti

    Nella notte del 12 gennaio, un terremoto del 7° grado della scala Richter fa tremare Haiti, l’epicentro è a 15 km dalla capitale, Port-au-Prince, le conseguenze sono devastanti: la maggior parte degli edifici sono colpiti, comprese alcune strutture delle Nazioni Unite, il palazzo presidenziale, la Cattedrale, 3 ospedali che rimangono inagibili. Inoltre, sono colpite fortemente anche le città di più piccole dimensione prossime all’epicentro come...

  • Leggi tutto...


  • Sostegno a distanza dei bambini di Port au Prince

    Sostegno a distanza dei bambini di Port au Prince

    Haiti ha oggi circa 14 milioni di abitanti, di questi 10 milioni abitano stabilmente nel paese e sono per oltre il 50% giovani, sparsi su un'area di 27.750Km2, la maggior parte concentrati nelle baraccopoli prive di infrastrutture di base. Questo paese ha purtroppo conosciuto negli ultimi decenni profonde trasformazioni caratterizzate dall’instabilità socio-politica che ha successivamente...

  • Leggi tutto...


  • Un centro clinico per i villaggi di Petit-Desdunes e Bocozelle

    NOVA finanzia le attività di AIHIP, associazione di haitiani residenti in Italia, che tra le altre cose sviluppa un progetto nei villaggi rurali di Petit-Desdunes e Bocozelle.

    Gli enormi problemi sanitari di Petites-Desdunes, che dopo il sisma del 2010 e l’epidemia di colera del 2012 si sono manifestati in tutta la loro drammatica gravità, derivano da tre elementi fondamentali:

    A-Stile di vita

    Gran parte delle famiglie di Petites-Desdunes e...

  • Leggi tutto...


  • Emergenza Haiti. In un mese raccolti 45.000 euro. Grazie a tutti, continuate a donare

    Un sincero grazie a tutti coloro che hanno voluto aiutarci nella raccolta fondi in favore della popolazione haitiana colpita dall’uragano Matthew.

    In poche settimane sono stati donati  oltre 27.000,00 euro,  e siamo certi che  altri donatori si aggiungeranno.

    Insieme ai fondi stanziati dalla Tavola Valdese a sostegno delle nostre iniziative, raggiungiamo un importo di circa 45.000,00 euro, che ci hanno permesso di procedere immediatamente...

  • Leggi tutto...


  • Nuova emergenza ad Haiti. Appello ai Soci

    Carissimi,

    Lunedì 3 e martedì 4 ottobre, il passaggio sul territorio haitiano dell’uragano Matthew, il più forte a colpire i Caraibi dal 2007, ha messo di nuovo in ginocchio un paese già fragile e spesso vittima di disastri naturali come il terribile e recente terremoto del 12 gennaio 2010.

    L’uragano, con raffiche di vento che hanno raggiunto anche i 230 Km orari e le piogge torrenziali, ha provocato più di 1000 morti (bilancio ancora...

  • Leggi tutto...


  • Nuova emergenza ad Haiti dopo il passaggio dell'Uragano Matthew

    Il passaggio dell’Uragano Matthew,  lunedì 3 e martedì 4 ottobre, il più forte a colpire i Caraibi dal 2007, ha messo di nuovo in ginocchio un paese già fragile e spesso vittima di disastri naturali come il terribile e recente terremoto del  12 gennaio 2010.

    Ogni giorno siamo in contatto con i nostri collaboratori, con i direttori degli istituti nei quali abbiamo portato a termine o sono in corso delle procedure adottive e ci hanno rassicurato...

  • Leggi tutto...


  • Progetti NOVA - Assistenza ed educazione sanitaria nel villaggio Petite-Desdunes, Haiti

    Il 12 gennaio 2010 un disastroso terremoto ha colpito Haiti e le precarie condizioni degli Haitiani sono peggiorate; evidentemente i giovani e i bambini che rappresentano il 70% della popolazione sono state le categorie maggiormente colpite.

    Il disastro, oltre ai gravi danni materiali, ha avuto un impatto significativo a livello sociale, e i giovani hanno visto svanire le loro speranze per il futuro nel raggiungimento dei progetti e desideri...

  • Leggi tutto...


  • Rinnovata l'autorizzazione ad operare ad Haiti

    L'IBESR,lo scorso 23 settembre, ha rinnovato al NOVA, per i prossimi 2 anni, l'autorizzazione a lavorare in Haiti per le adozioni internazionali.

    l’IBESR ha autorizzato 55 enti stranieri (contro i 52 di due anni fa) a lavorare nel paese fino a settembre 2018. L’Italia ha visto riaccreditati sette enti su otto.

    Il prossimo 9 ottobre si ripeteranno le elezioni presidenziali precedentemente annullate per brogli.

  • Leggi tutto...


  • Haiti, Elezioni sospese

    Niente elezioni ad Haiti. Il secondo turno delle presidenziali, inizialmente previsto per il 27 dicembre, è stato nuovamente sospeso: «per motivi di sicurezza», ha detto il presidente del Consiglio elettorale provvisorio, Pierre-Louis Opont. Da giorni, una parte dell’opposizione al governo di Michel Martelly, organizza violente proteste di piazza e minaccia di impedire lo svolgimento della consultazione per timore che i risultati delle urne...

  • Leggi tutto...


  • Haiti - Conclusa in agosto la prima adozione con la nuova normativa

    La prima coppia NOVA ad avere ricevuto una proposta di abbinamento in Haiti sulla base della nuova legge in materia di adozioni emanata dal paese nel 2013,  ha effettuato il primo viaggio a novembre dello scorso anno per familiarizzare con il minore proposto in adozione dall’IBESR, una splendida bimba di circa 3 anni.

    A procedura conclusa, la coppia adottiva è partita di nuovo per Port-au-Prince in agosto per andare a prendere la bambina e...

  • Leggi tutto...


  • Haiti - La Fondazione Nidoli sostiene il progetto "ambulatori medici nei villaggi di Petites-Desdunes e Bocozelle"

    Il Cda della Fondazione Patrizia Nidoli Onlus ha deliberato il sostegno insieme a NOVA del progetto di AIHP (associazione di haitiani in Italia) per la costruzione di ambulatori medici nei villaggi di Petites-Desdunes e Bocozelle con un contributo di € 5.000.

    L'associazione Nova ringrazia la Fondazione Nidoli per il sostegno ricevuto

  • Leggi tutto...


  • Medicinali per un ambulatorio medico ad Haiti

    Un ambulatorio medico per i villaggi di Petites Desdunes e Bocozelle, Haiti. E’ il progetto NOVA, che prevede l’allestimento sanitario dell’ambulatorio, a cui la Marchesini Group, leader  nel settore delle macchine automatiche, contribuisce finanziando, per un anno, l’acquisto di medicinali.

    L’ambulatorio, gestito dall’associazione  AIHIP (Associazione Internazionale Haiti Integrity Project), offre consulenza e cure gratuite alle circa 25.000...

  • Leggi tutto...


  • Haiti – Rinnovata l’autorizzazione di NOVA ad operare nel paese

    L’autorità centrale di Haiti – IBESR - ha reso nota infatti il 18 dicembre la lista degli enti stranieri autorizzati ad operare nel paese per i prossimi due anni,  più precisamente da ottobre 2014 a settembre 2016.

    NOVA ha ricevuto conferma del rinnovo dell'autorizzazione e sottoscriverà un nuovo protocollo di collaborazione con l'IBESR a gennaio 2015.

    Viene inoltre confermata la possibilità di depositare ogni mese un dossier di una coppia...

  • Leggi tutto...


  • Primo abbinamento per il NOVA da Haiti

    Primo abbinamento Nova ad Haiti

    Da quando in Haiti è entrata in vigore la nuova legge sulle adozioni il 29 agosto 2013 e dal deposito dei primi nostri dossier di coppie adottive a marzo scorso, l’IBESR – Istituto del Benessere sociale e delle Ricerche (autorità centrale in materia di adozioni) ci ha comunicato ufficialmente il 3 novembre il primo abbinamento per una coppia NOVA.

    Sulla base della nuova procedura, gli aspiranti genitori adottivi...

  • Leggi tutto...


  • HAITI: depositato il primo dossier

    Mercoledì 19 marzo è stato depositato all'IBESR (Istituto del Benessere sociale e delle ricerche), autorità centrale in materia di adozioni internazionali, il primo dossier di una coppia adottiva NOVA. Riprende quindi a tutti gli effetti l'operatività dell'ente nel paese in seguito al nuovo accreditamento rilasciato dall'autorità locale il 21 gennaio 2013 e alla pubblicazione nel giornale ufficiale di Haiti della nuova legge sulle adozioni il 15...

  • Leggi tutto...


  • Haiti: NOVA accreditati

    NOVA, assieme ad Ai.Bi., Fondazione Nidoli, Senza Frontiere, Lo Scoiattolo, SOS Bambino, Naaa, Enzo B, è stato accreditato dall’Ibesr ad operare nella Repubblica di Haiti.

    L’effettivo avvio delle attività avverrà solamente nel momento in cui si concluderà l’iter della nuova legge haitiana volta ad introdurre l’adozione plenaria, requisito fondamentale per poter procedere alle adozioni.

    Ci auguriamo che i tempi parlamentari siano brevi per...

  • Leggi tutto...


  • Haiti: le Adozioni Internazionali possono ripartire. Approvata la nuova legge sulle adozioni

    Il 29 agosto il Parlamento haitiano ha approvato, all’unanimità, la nuova Legge sulle Adozioni  che recepisce la Convenzione dell’Aja ratificata da Haiti nel giugno 2012.

    La Legge si presenta come una misura  a rinforzo della tutela dell’infanzia haitiana, introduce per la prima volta l’adozione plenaria nell’ordinamento dello Stato, conferma il ruolo dell’IBESR (Istituto per il Benessere Sociale e la Ricerca) quale autorità centrale per...

  • Leggi tutto...


  • Un altro passo verso la ripresa delle adozioni internazionali in Haiti

    Il 10 maggio scorso è stato approvato anche dal Senato di Haiti il tanto atteso testo di legge sull’adozione, già approvato dalla Camera dei Deputati nel 2010, che prevede l’introduzione dell’adozione plenaria (legittimante) e che adegua la legislazione haitiana alla Convenzione dell’Aja, ratificata da Haiti l’11 giugno 2012.

    Dato che il Senato ha apportato delle modifiche al testo, per concludere il suo iter, il progetto di legge dovrà essere...

  • Leggi tutto...


L'educazione interculturale, pur attivando un processo di acculturazione, valorizza le diverse culture di appartenenza. Compito assai impegnativo, perchè la pur necessaria acculturazione non può essere ancorata a pregiudizi etnocentrici. I modelli della "cultura occidentale", ad esempio, non possono essere ritenuti come valori paradigmatici e perciò non debbono essere proposti agli alunni come fattori di conformizzazione.

(Ministero della Pubblica Istruzione, Circolare Ministeriale 205/90)

Copyright © 2016 Associazione NOVA Onlus. Tutti i diritti riservati.
Parco Culturale "Le Serre" Via Tiziano Lanza, 31 Grugliasco 10095 (Torino).
Telefono +39 011 7707540 - Fax +39 011 7701116 - Email segreteria@associazionenova.org
Codice fiscale 97512040011.
Sviluppo e progetto grafico di Giulio, Modibo e Andrea.

Cerca