NOVA opera in piena collaborazione con International Adoption 

Incontri informativi

Cerca

(*) Cliccando le etichette visualizzate sopra, puoi selezionare le ultime notizie in base a quello che ti interessa.

Progetti di solidarietà

  • Food for Children - Kathmandu

     

    Il progetto è promosso e gestito da International Adoption.    NOVA opera in qualità di partner.

     

     

    Per ulteriori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Leggi tutto...


  • Education For All - Nepal

     

    Il progetto è promosso e gestito da International Adoption.    NOVA opera in qualità di partner.

     

    Per ulteriori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Leggi tutto...


  • Supporto all'Ospedale ortopedico DCCW - Dehli

     

    Il progetto è promosso e gestito da International Adoption.    NOVA opera in qualità di partner.

     

    cooperazione

    Per ulteriori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Leggi tutto...


  • Laboratorio Centro Ortopedico DCCW - Dehli

     

       Il progetto è promosso e gestito da International Adoption.     NOVA opera in qualità di partner.

     

     per maggiori informazioni: cooperazione@internationaladoption.it

     

     

  • Leggi tutto...


  • Namaste

    NOVA e International Adoption sostengono le attività della ONG indiana Namaste - Wings to fly e della ONLUS italiana Namaste - Onore a te

    responsabile: Massimo Vaggi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Leggi tutto...


  • Comedor infantil - Cusco

  • Leggi tutto...


  • Un sostegno per l'associazione Aurore

    ALTRE INFORMAZIONI

    Il progetto di gestione dell'Ambulatorio, edificato con il contributo di un socio alla memoria di Daura e Guido Aldini, nel 2019 ha trovato il decisivo sostegno da parte di Leda, una generosa signora che ha garantito per cinque anni a partire dal 1.1.2019 un aiuto economico utile di coprire le spese del personale medico, delle medicine e dell'alimentazione nei casi di denutrizione.L'Ambulatorio è ormai diventato un punto di riferimento imprescindibile per la comunità della zona, in assenza di qualsivoglia altro presidio sanitario vi fa riferimento per la cura medica, per le parti e per le operazioni chirurgiche di non particolare struttura, contenuti per chi può permettersi un limitato esborso e gratuitamente per chi non ha nemmeno questa possibilità.

    D'altra parte, la costruzione della "casa di Claudia", vale a dire la nuova struttura dedicata alla memoria di una cara amica, che ospita i bambini di Aurore, garantisce loro un ambiente dignitoso e sano.I bambini hanno ormai superato il numero di ottanta. 

    E 'compito di NOVA rispettare un provvedere al loro sostentamento e alla scolarizzazione, sino al raggiungimento di un titolo (in alcuni casi, una laurea) distanza e donazione di soci, amici e finanziatori anche istituzionali. 

    L'attività di Aurore ha ricevuto l'importante e ripetuto sostegno da parte delle aziende (IMA, Marchesini, Astidental. Coop. Ansaloni, Granarolo SpA), di rappresentanze sindacali (RSU Lamborghini, RSU Fabio Perini), di una ONLUS (Il sentiero dello gnomo) e dell'Ufficio 8x1000 della Tavola Valdese.

    Il responsabile del progetto è Piergiorgio Corbetta - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

       

     

     

             

  • Leggi tutto...


  • Assistenza Sanitaria per le popolazioni dell’Artibonite – HAITI

    ALTRE INFORMAZIONI

    Grazie al sostegno da parte di Nova, International Adoption e SOS Bambino, anche quest'anno saranno garantite le attività del progetto di assistenza e informazione sanitaria rivolte alle popolazioni dei paesi di Petites-Desdunes, Bocozelle e Bellanger nella regione dell'Artibonite di Haiti

     

     

    Sarà così possibile provvedere all'acquisto di farmaci e presidi medicinali, nonché al pagamento dello staff medico e degli informatori sanitari.  A oltre 50.000 persone vengono garantite gratuitamente  prestazioni sanitarie e terapie, analisi di laboratorio e formazione / informazione sui maggiori rischi sanitari da malattie trasmissibili, educazione sessuale e in materia di igiene personale.

    Il partner locale AIHIP (Associazione Internazionale Haiti Integrity Project), nella persona del presidente Zacharie Antoine, coordina in loco le varie fasi del progetto.Un numero di 20 volontari svolgono attività gratuita di sostegno delle attività ordinarie del progetto (segreteria, accoglienza negli ambulatori, accompagnamento dei pazienti) e di informazione - previa formazione specifica da parte del medico coordinatore - in materia di igiene e prevenzione.

    E' compito dei volontari Nova di monitorare le attività del progetto e predisporre rendiconti contabili e narrativi.

    Il progetto ha ricevuto, negli anni, il ricorrente sostegno ad AIHIP da parte dell'Ufficio 8x1000 della Tavola Valdese

  • Leggi tutto...


  • Prevenzione dell’abbandono e miglioramento delle condizioni dell’infanzia in istituto in Mali

    Il progetto prevedeva in tre anni di tempo di ridurre il numero dei bambini abbandonati, di migliorare l’intervento nei confronti dei minori in situazione difficile e di quelli con handicap accolti negli istituti coinvolgendo le autorità locali nella progettazione e realizzazione.

    Obiettivi generali principali :

    1. consolidare e rafforzare le azioni tese a mantenere in vita i bambini abbandonati o con handicap, per ridurre il tasso di malattia e di mortalità negli istituti ;

    2. diminuire il tasso di abbandono in Mali agendo sulle cause delle gravidanze indesiderate

    Data di attivazione:  01/2010

    Stato:  Concluso

    Responsabile:  Eleonora Scabbia - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Leggi tutto...


  • Microcredito - Bamako - Mali

    Come in tutte le economie di sussistenza dove il poco che si riesce a guadagnare viene speso il giorno stesso e non si può avere una visione di risparmio e investimento per il futuro anche in Mali è molto difficile avviare con successo un'attività in proprio. Spesso si diventa schiavi di chi vende a credito le materie prime senza ottenere un beneficio che permetta di migliorare l'attività. Giusto il necessario per sopravvivere. Un'attività di microcredito a breve termine e con somme basse, può risultare molto utile per intraprendere attività artigianali che consentano un futuro migliore. Il nostro progetto di microcredito si indirizza a gruppi di donne per permettere loro di lavorare senza allontanarsi troppo da casa, dando loro l'opportunità di continuare ad occuparsi dei numerosi figli e delle faccende domestiche.

    Data di attivazione:  02/2008

    Stato:  Concluso

    Responsabile:  eleonora scabbia

  • Leggi tutto...


  • Latte, medicine e sostegno agli orfanotrofi del Mali

    La maggior parte dei bimbi abbandonati in Mali è composta da neonati: la spesa principale per gli istituti consiste quindi in latte in polvere, pannolini e medicine.

    Data la poca disponibilità economica e i molti bambini presenti in alcuni periodi dell'anno, è importante un nostro intervento per garantire una migliore alimentazione e cure più efficaci in caso di malattie comuni tra bimbi così deboli.

    Data di attivazione:  01/2006

    Stato:  Attivo

    Responsabile:  Eleonora Scabbia - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Leggi tutto...


  • Sostegno ai bambini di strada, Microcredito alle famiglie e Formazione del personale del Ministero, dei Servizi sociali e del Tribunale

    Il progetto prevede di creare una partnership più efficace tra i vari soggetti coinvolti, intervenendo, nell’arco di 18 mesi, in quattro ambiti specifici:

    Data di attivazione:  03/2010

    Stato:  Concluso

    Responsabile:  Eleonora Scabbia - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Leggi tutto...


  • Infermiere notturno per l’istituto Assureme

    Negli orfanotrofi maliani, già carenti di personale durante il giorno, è soprattutto di notte che si verificano incidenti e imprevisti che spesso causano la morte di alcuni neonati. Le “tate” difficilmente riescono a svegliarsi in caso di bisogno e spesso non sanno come intervenire. La presenza di un infermiere notturno garantisce quindi:

    - il trattamento tempestivo delle urgenze in caso di malattie gravi e imprevisti (rischi di soffocamento, cadute, disidratazione prolungata etc..)

    - l’accesso ai farmaci adeguati, con minori costi per il trasporto e le emergenze

    Data di attivazione:  01/2009

    Stato:  Concluso

    Responsabile:  Eleonora Scabbia- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Leggi tutto...


  • Pulmino per trasporto bimbi dell'Istituto Assureme

    Progetto in collaborazione con l'Associazione Assureme - RUE

    Contesto

    A causa del rapido processo di urbanizzazione di Bamako (capitale del Mali), sono sempre più numerosi i bambini e le giovani donne che vengono in città alla ricerca di lavoro: spesso però si ritrovano sulla strada a mendicare o vittime di diverse forme di violenza e sfruttamento. 

    Nel quartiere Faladie di Bamako esiste dal 1998 l'associazione Assureme – Rue che si occupa di accogliere ragazze madri e bambini di strada, fornendo aiuto sanitario, sostegno alimentare e formazione. I ragazzi che risultano orfani, ma non possono essere adottati perché hanno più di 5 anni, rimangono a carico dell'associazione che si occupa di vitto, alloggio e delle spese scolastiche.

    Data di attivazione:  05/2008

    Stato:  Concluso

    Responsabile:  Eleonora Scabbia - Milano

  • Leggi tutto...


  • Un centro clinico per i villaggi di Petit-Desdunes e Bocozelle

    ALTRE INFORMAZIONI

    NOVA, International Adoption e SOS bambino sostengono le attività di AIHIP, associazione di haitiani residenti in Italia.Il progetto di AIHIP, gestito con il finanziamento da parte di NOVA di una clinica mobile per il rifornimento di un minimo di assistenza sanitaria nei servizi, ha ricevuto nel tempo il supporto sostenibile da parte dell'Ufficio 8x1000 della Tavola Valdese.Nel 2018 NOVA ha ottenuto un importante finanziamento, destinato al progetto, da parte della Regione Emilia Romagna. 

              

     

    Responsabile: Gianfranco De Carolis, mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Leggi tutto...


  • Youth & Family Empowerment

    Il fenomeno dei bambini di strada in Etiopia rappresenta un problema grave e la sua incidenza è percentualmente più alta nella capitale Addis Abeba rispetto al resto delle città etiopiche. 

     

    Il sistema scolastico prevede l'accesso gratuito alla scuola primaria (dal 1° al 10° grado) per tutti i bambini. Tuttavia la carenza delle strutture in rapporto alla popolazione in età di prima scolarizzazione fa sì che molti bambini non frequentino la scuola. 

    Ai bambini esclusi rimane la possibilità di accedere a classi successive con un esame privato. Questa opportunità resta tuttavia appannaggio delle sole famiglie che hanno un livello culturale ed un reddito sufficienti per sentire l'esigenza di dare istruzione ai ragazzini e per pagare un insegnante privato che metta in grado il bambino di superare gli esami. 

    Questo sistema penalizza fortemente i bambini delle famiglie più povere o prive di reddito.

    Data di attivazione:  03/2007

    Stato:  Concluso

    Responsabile:  Piergiorgio Corbetta - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Leggi tutto...


  • Casa di accoglienza per minori sieropositivi - Gelgela Addis Abeba

    In Addis Abeba l’Istituzione Gelela gestisce un Orfanotrofio ove vengono ospitati minori in stato di bisogno provenienti sia dalla città che dalle Province di Hossana, Durame, Shashemene, Terecka, Mezane e Gojam-Funet Selam. Le finalità dell’Istituto sono quelle di accudire i minori nel periodo necessario per trovare una famiglia adottiva ed espletare le procedure burocratiche finalizzate all’Adozione Nazionale ed Internazionale. All’arrivo nell’Istituto vengono effettuate le visite mediche e gli esami clinici necessari ad accertare lo stato di salute. Nell'ipotesi che vengano riscontrate malattie infettive, specialmente HIV ed Epatite, i minori vengono ospitati ed accuditi presso un’altra struttura, al fine di meglio assisterli ed evitare la diffusione delle infezioni all’interno dell’Orfanotrofio ove sono presenti c.ca 80 minori in età variante tra gli 0 e 12 anni.

    Data di attivazione:  04/2009

    Stato:  Concluso

    Responsabile:  massimo vaggi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Leggi tutto...


  • Sostegno agli Istituti Governativi: KEBEBE, KOLFE, KETCHENE (Addis Abeba)

    LA SITUAZIONE

    Kebebe, Kolfe e Ketchene sono tre istituti governativi dove passano oltre 630 bambini.

    I più piccoli entrano al Kebebe, poi vengono trasferiti al Kolfe (ragazzi) e al Ketchene (ragazze), dal quale escono all’età di circa 18 anni ma anche a 22/23.

    Data di attivazione:  01/2010

    Stato:  Attivo

    Responsabile:  Rosaria Tantalo - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Leggi tutto...


  • Almaz Ashine

    L’istituto Almaz, dove NOVA realizza adozioni da tempo, è poverissimo. Il personale addetto era costituito da un responsabile per la sicurezza, donne per le pulizie, un'insegnante, un'infermiera, un contabile, un direttore, e (recentemente) un'assistente sociale.

    Data di attivazione:  01/2007

    Stato:  Concluso

    Responsabile:  massimo vaggi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Leggi tutto...


  • Capacity Building of Best Practices and Support of Childcare Institution - ALMAZ (Addis Abeba)

    L’Associazione AACFSA (Almaz Ashine Children and Family Support Association) è un’organizzazione locale non-governativa fondata nel 1991. Lo scopo di questa associazione è quello di garantire che tutti i bambini e le donne Etiopi siano membri della società in buona salute, produttivi ed auto-sufficienti. La missione di AACFSA è quella di promuovere ed aumentare il benessere dei bambini ed avvantaggiare le donne garantendone l’accesso alla sanità, all’educazione ed aumentandone il potere sociale/politico/economico.

    Data di attivazione:  01/2010

    Stato:  Concluso

    Responsabile:  Rosaria Tantalo - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Leggi tutto...


Il tuo Cristo è ebreo,
la tua democrazia è greca,
la tua scrittura è latina,
i tuoi numeri sono arabi,
la tua auto è giapponese,
il tuo caffè brasiliano,
il tuo orologio è svizzero,
il tuo walkman è coreano,
la tua pizza è italiana,
la tua camicia è hawaiana,
le tue vacanze sono turche,
tunisine o marocchine.
Cittadino del mondo,
non rimproverare il tuo vicino
di essere straniero.

(Varia attribuzione...)

Copyright © 2016 Associazione NOVA Onlus. Tutti i diritti riservati.
Parco Culturale "Le Serre" Via Tiziano Lanza, 31 Grugliasco 10095 (Torino).
Telefono +39 011 7707540 - Fax +39 011 7701116 - Email segreteria@associazionenova.org
Codice fiscale 97512040011.
Sviluppo e progetto grafico di Giulio, Modibo e Andrea.

Cerca