NOVA opera in piena collaborazione con International Adoption 

Incontri informativi

Cerca

(*) Cliccando le etichette visualizzate sopra, puoi selezionare le ultime notizie in base a quello che ti interessa.

Repubblica Democratica del Congo

  • Sostegno agli istituti di Kinshasa

    LO SCENARIO:

    Il progetto è nato dalla collaborazione con l’associazione Mheed (Maison d’Hebergement et d’Education des Enfants En Difficulté), una delle prime con le quali NOVA è entrata in contatto a Kinshasa: lo scopo di Mheed, fondata il 1.4.1981, è quello di assicurare protezione e presa in carico di bambini\e abbandonati, orfani e marginali. Ha dunque sviluppato un’azione tesa ad assicurare l’alimentazione, la formazione scolastica o...

  • Leggi tutto...


  • Sostegno alla Fondation Viviane

    La Fondation Viviane di Kinshasa (www.fondationviviane.org) nasce nel 1996 dietro la spinta di Viviane Phemba Tsasa, nata il 31 dicembre 1970 a Kangu, nella provincia del Basso Congo e rimasta vittima di un incidente all’età di 8 anni che l’ha costretta su di una sedia a rotelle. La Fondazione gestisce un luogo di attenzione e cura nei confronti di bambini e adolescenti portatori di gravi handicap, e occupa 2 fisioterapiste, che operano 3 volte...

  • Leggi tutto...


  • Costruzione della rete idrica ed elettrica e fornitura per l’associazione Mheed-Kinshasa

    L’associazione Mheed (Maison d’Hebergement et d’Education des Enfants En Difficulté) è stata fondata il 1.4.1981. Il suo scopo è quello di assicurare protezione e presa in carico di bambini\e abbandonati, orfani e marginali. Ha dunque sviluppato un’azione tesa ad assicurare l’alimentazione, la formazione scolastica o professionale, la cura della salute e il reinserimento familiare o sociale dei minori abbandonati (anche attraverso la promozione...

  • Leggi tutto...


  • La casa di Claudia

    La Fondazione Aurora nasce per sostenere l’attività di Rose, una donna congolese che studia e lavora in Italia e, ricevuta in eredità una casa a Kinshasa, la utilizza per l’accoglienza dei minori di strada e abbandonati nel quartiere Mpasa II, Nikonga.

    I minori – attualmente 50 – sono accuditi da una persona retribuita a questo scopo e da due volontari. E garantita per loro la frequenza scolastica e sono aiutati con forme di sostegno a distanza...

  • Leggi tutto...


  • Emancipazione e futuro per i minori ricoverati nei centri di Kinshasa

    Il progetto vede, come partner di NOVA che assume la responsabilità di capo-progetto, la ONG AIBI, con un budget di spesa di €248.141,00 ed è stato finanziato dalla Commissione per le adozioni Internazionali con la somma di €169.891,00

    Kinshasa, situata nell’ovest del Paese, è la capitale della Repubblica Democratica del Congo e conta più di 8 milioni di abitanti, 24 comuni e 326 quartieri. Come in ogni altra metropoli le tradizioni ed i valori...

  • Leggi tutto...


  • Progetto di sostegno a distanza per i bambini di strada reinseriti in famiglie di accoglienza a Kinshasa

    A Kinshasa sono 14.000 i bambini di strada. 25.000,00 in tutto il paese. Ma più della metà dei minori del paese vive nella strada, facendo ritorno solo la notte o saltuariamente in famiglie che non hanno nulla da offrire. Siamo nel regno del post-contemporaneo, dove capita sempre più frequentemente che siano i minori a scegliere di vivere in strada, perché la strada offre loro più possibilità di emancipazione di quanto lo faccia una famiglia.E...

  • Leggi tutto...


  • Sorveglianza sanitaria - Kinshasa

    Il progetto è stato finanziato nel 2015 (e in precedenza), nel 2016 e nel 2017 dalla Tavola Valdese.

    L’azione si svolge nella città di Kinshasa, capitale della Repubblica Democratica del Congo, in particolare nei comuni di Lemba e di Mont Ngafula, e nella scuola rurale posta sull’altipiano di Bateke a 120 km. circa da Kinshasa.

    La città conta ormai una popolazione che con il perdurare della guerra nell’Est del paese si stima essere arrivata a...

  • Leggi tutto...


  • Sostegno ai bambini disabili di Kinshasa

    Il progetto è stato finanziato per gli anni 2013, 2015, 2016 e 2017 dalla Tavola Valdese con i Fondi 8x1000.

    La Fondation Viviane nasce nel 1996 per iniziativa e grazie alla determinazione di Viviane Phemba Tsasa, nata il 31 dicembre 1970 a Kangu, nella provincia del Basso Congo e rimasta vittima di un incidente all’età di 8 anni che l’ha costretta su di una sedia a rotelle.

    Offre assistenza ai bambini disabili, li ospita laddove abbandonati...

  • Leggi tutto...


  • Un sostegno per la Fondation Viviane

    La Fondation Viviane nasce nel 1996 per iniziativa e grazie alla determinazione di Viviane Phemba Tsasa, nata il 31 dicembre 1970 a Kangu, nella provincia del Basso Congo e rimasta vittima di un incidente all’età di 8 anni che l’ha costretta su di una sedia a rotelle.

    La Fondation offre assistenza ai bambini disabili, li ospita laddove abbandonati, sostiene le spese mediche e chirurgiche e di dotazione di protesi, offre ai bambini un servizio...

  • Leggi tutto...


  • Un sostegno per l'associazione Aurora

    La Fondazione Aurora è nata per accogliere 15 bambini di strada o abbandonati in una casa di piccole dimensioni situata in un quartiere rurale nei pressi dell’aeroporto di Kinshasa. Nel corso di soli due anni i minori ospitati sono diventati 35, così che la casa di accoglienza – priva tra l’altro di servizi igienici - non era in grado di offrire ospitalità adeguata.

    NOVA, grazie a un proprio socio, ha costruito un nuovo edificio più grande e...

  • Leggi tutto...


  • Ambulatorio medico "Daura e Guido Aldini" per l'associazione Aurore

    Il progetto è stato parzialmente finanziato dall'Ufficio Otto per mille della Tavola Valdese.

    La Fondazione Aurora è nata per accogliere 15 bambini di strada o abbandonati in una casa di piccole dimensioni situata in un quartiere rurale nei pressi dell’aeroporto di Kinshasa.  Nel corso di soli due anni i minori ospitati sono diventati 35, così che la casa di accoglienza – priva tra l’altro di servizi igienici - non era in grado di offrire...

  • Leggi tutto...


  • L’attività dell’ambulatorio "Aurore" in Congo

    57 nascite, e 570 persone visitate per diverse patologie. E’ il risultato dei primi 9 mesi di attività dell’ambulatorio Aurore, inaugurato a Kinshasa (Repubblica Democratica del Congo) lo scorso 7 febbraio.

    L’ambulatorio è gestito dall’Association Aurore, che nella stessa area dirige anche l’orfanotrofio Aurore.

    50 soci NOVA, da anni, aiutano l’Association attraverso i “sostegni a distanza”. Il NOVA, inoltre, ha finanziato direttamente, o...

  • Leggi tutto...


  • Approvata, al Senato Congolese la legge sulle Adozioni Internazionali. È confermata la sospensione delle procedure

    Il Senato della Repubblica Democratica del Congo ha approvato un testo di legge di modifica delle disposizioni vigenti in materia di adozioni internazionali.  La legge, che vuole disciplinare e rendere trasparente l'iter adottivo, dovrà ora essere approvata anche dal secondo ramo del Parlamento.

    In ogni caso, il testo prevede (articolo 2) che "la presente legge entra in vigore a partire da un anno dalla sua promulgazione" e che "in attesa delle...

  • Leggi tutto...


  • A proposito delle coppie in attesa di adozione nella Repubblica Democratica del Congo

    Sul sito del Comitato Genitori RDC compare da qualche giorno un'informazione a proposito delle coppie ancora “instradate” sulla Repubblica Democratica del Congo, che impone a NOVA qualche precisazione, tanto per dovere di trasparenza quanto per escludere che possa essere riferito a NOVA il fatto che alcune coppie abbiano corrisposto al proprio ente "fino a 12.000,00 euro" per un'adozione ad oggi ancora non realizzata.

    Le coppie ancora in attesa...

  • Leggi tutto...


  • Buone notizie dalla Repubblica Democratica del Congo

    È atterrato stamane all'Aeroporto di Fiumicino un gruppo di bambini che da oltre due anni stavano attendendo, a Kinshasa, di potersi ricongiungere con la propria famiglia adottiva. Tra questi, gli ultimi bambini adottati da famiglie che diedero mandato alla nostra associazione. A tutti loro va il nostro più felice augurio di una vita serena. Il nostro pensiero lo dedichiamo alle famiglie che ancora aspettano, certi che il tempo dell'attesa sarà...

  • Leggi tutto...


  • Dal Congo alla malattia. Il coraggio di Teresa, mamma per 82 giorni

    Riportiamo di seguito  l'articolo pubblicato ieri su Avvenire, con la commovente storia di Teresa, mamma adottiva NOVA, scomparsa lo scorso 4 aprile.

    Gli 82 giorni di Teresa. Dal 14 gennaio al 5 aprile: meno di tre mesi in cui questa giovane donna napoletana è stata mamma del piccolo Michael, un bambino congolese che ha avuto l’opportunità di avere una famiglia solo dopo anni di sofferenze, rabbia, disperazione e giorni contati nel chiuso di...

  • Leggi tutto...


  • Autorizzato dalle autorità del Congo l'ingresso di 66 bambini adottati da famiglie italiane

    Riportiamo la notizia comparsa in lanci di agenzia e su "Repubblica" sull'autorizzazione all'ingresso di ulteriori 66 bambini bloccati da ottobre 2013 in Repubblica Democratica del Congo.

    Articolo completo all'indirizzo:

    http://www.repubblica.it/esteri/2016/03/08/news/congo_si_al_ricongiungimento_dei_66_bimbi_adottati_in_italia-135045570/?ref=HREC1-2

  • Leggi tutto...


  • Congo, sbloccate 150 adozioni. Nell’articolo l’intervento di Massimo Vaggi, Presidente Nazionale NOVA

    Fonte: Avvenire

    Un nuovo sblocco delle procedure, che ora fa ben sperare sul futuro dei bambini dati in adozione e ancora fermi in Congo. Anche se non ci sono ancora comunicazioni ufficiali da parte della Commissione adozioni internazionali italiana (Cai), il portavoce del ministero dell’Interno di Kinshasa, Claude Pero Luwara ha assicurato ieri alle agenzie internazionali che altri 150 bambini sono in procinto di lasciare il Paese per...

  • Leggi tutto...


  • Congo: Cosi i bimbi hanno abbracciato i loro genitori. Intervista di Vita.it a Massimo Vaggi

    http://www.vita.it/it/article/2016/01/14/congo-cosi-i-bambini-oggi-hanno-abbracciato-i-loro-genitori/137927/

  • Leggi tutto...


  • Ringraziamenti di Massimiliano D’Antuono, Ambasciatore dell’Italia in Congo

    Da: D'Antuono Massimiliano [mailto:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.]

    Inviato: venerdì 15 gennaio 2016 11:31

    A: Presidente NOVA

    Oggetto: Re: arrivo a Roma

     

    Caro Presidente,

    Sono veramente contento che il viaggio sia andato bene e che i genitori abbiamo potuto finalmente abbracciare i loro figli.

    Ricambio la stima nei confronti suoi e dell'associazione NOVA che ha dato prova di grande attenzione per tutelare l'interesse esclusivo dei minori...

  • Leggi tutto...


Meglio ridere in una casa di paglia
che piangere in un castello.

(Antico proverbio giapponese)

Copyright © 2016 Associazione NOVA Onlus. Tutti i diritti riservati.
Parco Culturale "Le Serre" Via Tiziano Lanza, 31 Grugliasco 10095 (Torino).
Telefono +39 011 7707540 - Fax +39 011 7701116 - Email segreteria@associazionenova.org
Codice fiscale 97512040011.
Sviluppo e progetto grafico di Giulio, Modibo e Andrea.

Cerca