NOVA opera in piena collaborazione con International Adoption 

L'assistenza post-adozione

L'assistenza post-adozione

Anche ad adozione avvenuta, NOVA continua a seguire le famiglie e ad aiutarle nell’espletamento delle pratiche amministrative del caso. Inoltre, le sostiene emotivamente ad affrontare la nuova situazione familiare.

Il sostegno fornito dal NOVA in questa fase si articola in:


1) Assistenza e consulenza nell’espletamento delle pratiche adottive ed amministrative in Italia

La famiglia è accompagnata dal NOVA nel disbrigo della pratica adottiva in Italia con tutti gli enti preposti. L’Associazione si occupa inoltre di documentare l’adozione e di fornire i servizi previsti dalla legislazione italiana in materia di adozione.


2) Sostegno nell’avvio della famiglia adottiva

NOVA sostiene la famiglia affinché il minore si inserisca nel proprio nucleo e nell’ambiente circostante. In casi che lo richiedano si prevede l’incontro con la psicologa, che analizza le capacità intellettive del minore, le sue difficoltà d’inserimento e la sua storia. L’intervento è mirato a sostenere i coniugi nell’affrontare sia le difficoltà del bambino, sia le proprie, per legittimarsi come genitori e meglio rapportarsi con il minore.


3) Report post-adottivi per l’Ente straniero

La famiglia è tenuta a far produrre periodicamente i report post-adottivi secondo le modalità previste dalla normativa del Paese di adozione del proprio/i figlio/i.

L’Associazione si occupa di inoltrare periodicamente all’Ente straniero tale documentazione circa l’inserimento del minore nel nucleo adottivo.


4) Sostegno psicosociale famigliare

Su richiesta dei genitori, NOVA attiva programmi di sostegno per la famiglia nella sua attività educativa, collaborando con asili, scuole, educatori, insegnanti.

Aspirò una boccata di umida brezza del mattino e fece entrare azoto, ossigeno, argon, xenon & radon, vapore acqueo, monossido di carbonio, biossido di azoto, piombo tetraetile, benzene, particolato di carbonati e silicati, alcune spore fungine, un'aeroflotta di batteri, un pelo anonimo, un ectoparassita di piccione, pollini anemofili, una stilla di anidride solforosa convolata da una remota fabbrica, e un granello di sabbia proveniente da Tevtikiye, Turchia occidentale, trasportato dallo scirocco della notte.
Insomma, respirò l'aria della città.

(S. Benni, Achille piè veloce)

Copyright © 2016 Associazione NOVA Onlus. Tutti i diritti riservati.
Parco Culturale "Le Serre" Via Tiziano Lanza, 31 Grugliasco 10095 (Torino).
Telefono +39 011 7707540 - Fax +39 011 7701116 - Email segreteria@associazionenova.org
Codice fiscale 97512040011.
Sviluppo e progetto grafico di Giulio, Modibo e Andrea.

Cerca